San Simonino da Trento

La verità su San Simonino e le condanne rituali Simonino, caso da riaprire

Il professor Ariel Toaff non ha esitazioni: «Il caso del Simonino va riaperto, perché c’è ragione di ritenere verosimile l’infanticidio rituale»


di Zenone Sovilla

Fonte: L’Adige, 8 febbraio 2007

Il professor Ariel Toaff non ha esitazioni: «Il caso del Simonino va riaperto, perché c’è ragione di ritenere verosimile l’infanticidio rituale. Dopo otto anni di ricerche, ritengo di aver dimostrato che quella di Trento è una delle rare vicende che non si possono liquidare semplicemente come frutto delle diffuse calunnie antisemite».
La tesi è frutto di una ricerca storica sfociata nel volume Pasque di sangue. Ebrei d’Europa e omicidi rituali (Il Mulino, 364 pagine, 25 euro), atteso oggi in libreria, che prima ancora di uscire ha suscitato reazioni di segno contrastante, compresa una protesta della comunità ebraica italiana cui appartiene lo stesso autore, che è anche docente universitario…

View original post 791 more words

Advertisements